Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Master universitario online in "Intercultural Competence and Management". Mediazione interculturale, comunicazione e gestione dei conflitti

Il Master universitario online di primo livello in “Intercultural Competence and Management”, diretto dal professor Agostino Portera, è un corso blended – online con alcune ore di lezione in presenza – di alta formazione universitaria in Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei conflitti.

Le iscrizioni dell’edizione 2021-2022 sono aperte fino al 15 novembre 2021.

Vuoi iscriverti? Collegati alla sezione MASTER DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI VERONA.

Giunto ormai alla XX edizione, il Master è il primo e più longevo corso universitario che affronta le tematiche della Mediazione interculturale, della Comunicazione e della Gestione dei conflitti.

Coniuga l’efficacia e autorevolezza dell’insegnamento universitario con la formazione e didattica a distanza, grazie a un’esperienza online che si è iniziata nel 2008.

Organizzato dal Centro Studi Interculturali – Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona, diretto dal professor Portera, il Master in “Intercultural Competence and Management” (Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei conflitti in ambito aziendale, educativo, sociosanitario, giuridico, dei mass media e per l’italiano L2) è la risposta ai problemi posti da una società multiculturale e complessa.

Con una formazione a distanza, integrata da alcuni seminari in presenza – anch’essi registrati, ove possibile, con audio/video – offre un percorso che risponde alle richieste di professionalità e conoscenza di fronte alle sfide dell’immigrazione, della società multietnica (in ambito sociale, sanitario, giuridico, economico), della globalizzazione dei mercati e dell’internazionalizzazione delle imprese, della comunicazione (interpersonale e attraverso i media) e dell’educazione e formazione interculturale (nella scuola e nelle altre agenzie educative).

Master online in mediazione interculturale

Il Master è con formazione a distanza e si svolge su piattaforma e-learning di Ateneo dove vengono caricati progressivamente tutti i contenuti oggetto di studio e approfondimento: la bibliografia e i materiali a supporto (articoli, dispense, slide, video, audio).

Sono materiali didattici fruibili dagli iscritti in qualsiasi momento della giornata. E in autonomia, secondo un proprio calendario di lavoro.

La formazione online è integrata da tre appuntamenti in presenza, organizzati durante l’anno di corso con la formula weekend (venerdì, sabato e domenica), per agevolare la partecipazione di chi è già impegnato.

La didattica e l’organizzazione del Master hanno il vantaggio di consentirti una frequenza personalizzabile e uno studio guidato per ottenere il diploma universitario di Master – che prevede l’erogazione di 60 crediti universitari (CFU).

Ti consente di farlo anche se lavori, hai impegni familiari, vivi all’estero, non puoi spostarti per lunghi periodi dal luogo di residenza, ha il desiderio di tornare a studiare per riqualificarti o per crescere come persona.

Frequentare il Master vuol dire ottenere:

  • una crescita culturale che un’università di lunga tradizione ti dà;
  • un’alta formazione professionale in ambito interculturale;
  • competenze nella mediazione, comunicazione e gestione dei conflitti;
  • una crescita personale tipica di questo ambito di studi;
  • una riqualificazione sul piano del lavoro;
  • nuove opportunità professionali, attraverso lo sviluppo di specifiche conoscenze che possono essere applicate ai più svariati contesti organizzativi;
  • il potenziamento del curriculum vitae sia per una crescita nell’impresa in cui si lavora che per cercare nuove opportunità

Di fronte alla società globalizzata, multiculturale e caratterizzata in più situazioni dall’incertezza, il Master in Intercultural Competence and Management ti prepara come professionista capace di cogliere i rischi e le opportunità in un contesto pluralistico e multiculturale.

Questo percorso ti insegna a saper fare mediazione e negoziazione interculturale, a individuare, mediare e gestire conflitti; e a saper fare comunicazione efficace sia a livello interpersonale che attraverso i media.

Master-CSI-mediazione-interculturale-gestione-dei-conflitti-consegna-diplomi-UniVerona

 

Master universitario: date, requisiti, costi e competenze

Il “Master in Intercultural Competence and Management – Comunicazione, Gestione dei conflitti e Mediazione interculturale in ambito aziendale, educativo, sociosanitario, giuridico, dei mass media e per l’italiano L2″ dura un anno e si conclude con il diploma di Master universitario.

Le iscrizioni sono aperte dal primo settembre 2021 al 15 novembre 2021. Le lezioni cominciano sulla piattaforma e-learning  dell’Università degli Studi di Verona entro la fine di gennaio 2022.

Il Master si conclude con le lezioni entro il gennaio 2023, Vi è poi la tesi di Master che viene discussa in presenza. Vi è infine la consegna del diploma, un momento di festa e di riflessione, e dei 60 crediti universitari (Cfu).

I requisiti per iscriversi al corso sono quelli di possedere una laurea triennale, oppure una laurea magistrale, una laurea quadriennale (vecchio ordimento) o un diploma universitario (vecchio ordinamento). Oppure altro titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

Per chi non è laureato, vi è possibilità di iscriversi alle macro-aree specialistiche previste dal programma, come uditore. In questo caso, si riceve un certificato della formazione ottenuta.

Il costo del Master è di 2.866 euro, pagabili in tre rate. Si è voluto mantenere un costo contenuto per poter consentire l’accesso a giovani allievi e allieve, a chi è in cerca di occupazione, ma anche a a professionisti e a chi lavora in imprese, organizzazioni e istituzioni.

Sono inoltre previste riduzioni a favore delle/degli iscritte/i con disabilità. Vi è anche un incentivo di merito di 500 euro applicato sotto forma di sconto dei contributi dovuti a coloro che si sono laureate/i nell’anno accademico 2020-2021 – anche in un altro ateneo – entro la durata normale del corso di laurea (triennale o magistrale a ciclo unico).

A tutti il Master fornisce gli strumenti culturali, di competenze pratiche e di approccio interculturale per operare in modo specializzato nei settori:

  • della scuola, formazione e dell’educazione,
  • delle imprese (relazioni internazionali, comunicazione interculturale interna),
  • dell’immigrazione e della diversità culturale,
  • del campo sociale,
  • del mondo sanitario,
  • della mediazione giuridica,
  • della comunicazione con i media: giornalismo interculturale, video giornalismo europeo, social media management in contesti multiculturali

 

Vantaggi del Master online con seminari in presenza

Quali sono i vantaggi del Master in “Intercultural Competence and Management – Comunicazione, Gestione dei conflitti e Mediazione interculturale”? La risposta è nell’organizzazione didattica:
  • E’ un corso con formazione a distanza, su piattaforma di e-learning, e con quattro seminari in presenza concentrati nel fine settimana. I materiali di studio di solito sono costituiti da testi, slide e alcuni file audio.
  • I seminari in presenza del Master sono dei veri e propri laboratori, dove allievi e allieve sono chiamati a mettersi in gioco e a fare esperienza.
  • Questo tipo di didattica permette la frequenza, con profitto, al Master anche a chi lavora e/o ha famiglia. E a chi abita lontano (anche all’estero) dalla sede universitaria.
  • E’ un corso articolato in modo da coprire un ampio raggio di discipline: dalla pedagogia all’economia, dal diritto alla psicologia, dalla sociologia alla medicina interculturale. E’ quindi caratterizzato dalla “diversità culturale” dei contenuti.
  • Ha come insegnanti un team professionisti che operano sul campo, che fanno ricerca e che da anni insegnano a livello universitario, con la qualità garantita da un ateneo statale di alto livello come l’Università degli Studi di Verona.
  • La direzione del Master è affidata al professor Agostino Portera, ordinario di Pedagogia Generale e di Pedagogia Interculturale all’Università degli Studi di Verona e uno dei massimi studiosi internazionali sulla mediazione interculturale, la gestione dei conflitti e la comunicazione.
  • Le competenze interculturali e nella gestione dei conflitti, acquisite con il Master in Mediazione Interculturale, Comunicazione e Gestione dei Conflitti, consentono di operare sia nel mondo del volontariato, del no-profit, che in quello delle imprese e delle istituzioni.
  • L’esperienza e la conoscenza che il Master trasmette non sono solo strumenti utili a livello di impegno lavorativo e di intervento in una società complessa e multiculturale, ma sono un’occasione per una crescita personale e culturale irripetibile.

Vuoi iscriverti? Collegati alla sezione MASTER DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI VERONA.

Didattica: tre aree comuni e una di specializzazione

Questo Master universitario di primo livello – con 60 crediti di formazione universitaria (Cfu) – è organizzato in tre Macro-aree tematiche (moduli universitari) comuni per tutti/e gli/le iscritti/e al Master. Il loro obiettivo è di dare una solida base teorica e pratica:

  • Globalizzazione, società complessa e crisis management. Insegnamenti: Pedagogia generale e sociale: Globalizzazione e società complessa (4 Cfu); Economia e Gestione delle Imprese: Internazionalizzazione e nuovi mercati (2 Cfu); Antropologia dei processi migratori (2 Cfu); Diritto Internazionale: Diritti dei migranti (2 Cfu); Pedagogia generale e sociale: Comunicazione, mass media e social media (4 Cfu);
  • Comunicazione interculturale. Insegnamenti: Psicologia generale: Psicologia della comunicazione (2 Cfu); Pedagogia generale e sociale: Comunicazione interculturale (3 Cfu); Medicina del lavoro: Medicina e diversità culturale (2 Cfu); Didattica Interculturale (3 Cfu); Didattica delle lingue moderne: Modello di competenza comunicativa per una lingua seconda e abilità linguistiche (2 Cfu); Pedagogia generale e sociale: Media e diversità culturale (5 Cfu);
  • Mediazione interculturale e Gestione dei conflitti. Insegnamenti: Pedagogia generale e sociale: Gestione dei conflitti (3 Cfu); Psicologia sociale: Teoria e tecnica della mediazione (3 Cfu); Psicologia sociale: Mediazione interculturale e gestione dei conflitti (3 Cfu); Pedagogia generale e sociale: Cooperative learning (3 Cfu).

AREA SPECIALISTICA DEL MASTER

La quarta Macro-area tematica specialistica (modulo universitario) è a scelta libera fra sei ambiti tematici.

Ogni ambito tematico è di 4 Cfu (crediti universitari) pari a 24 ore di lezione in presenza (oppure, per esigenze particolari, online):

  • Scuola, educazione e formazione. Insegnamenti: Comunicazione e mediazione interculturale nella scuola e nella formazione (2 Cfu); Cooperative learning (2 Cfu);
  • Imprese e relazioni internazionali. Insegnamenti: Economia aziendale: internazionalizzazione e nuovi mercati (2 Cfu); Comunicazione e mediazione interculturale nelle imprese e nelle relazioni internazionali (2 Cfu);
  • Giornalismo interculturale e uffici stampa, video giornalismo europeo e social media management in ambito multiculturale. Insegnamenti: Giornalismo interculturale e online media relations – ufficio stampa, social media management (3 Cfu); Video giornalismo europeo (1 Cfu)
  • Servizi sociali e sanitari. Insegnamenti: Mediazione interculturale in ambito sociale (2 Cfu); Medicina del lavoro: Medicina e diversità culturale (2 Cfu);
  • Didattica dell’italiano come L2. Il corso prepara chi intende conseguire la certificazione, con apposito percorso ed esame, nell’insegnamento dell’Italiano come L2. Insegnamenti: Didattica delle lingue moderne: Modelli operativi e tecniche glottodidattiche per l’insegnamento dell’italiano come L2 (2 Cfu); Didattica delle lingue moderne: Educazione interculturale e insegnamento dell’italiano come L2 (2 Cfu);
  • Mediazione interculturale in ambito giuridico. Insegnamenti: Mediazione giuridica, diritto internazionale e diritti dell’uomo (2 Cfu); Mediazione in ambito giuridico (2 Cfu).

Il percorso di alta formazione si conclude con un tirocinio o stage (100 ore, pari 4 Cfu), un project-work con la tesi di Master (4 Cfu) e una prova finale (5 Cfu) che consiste in un elaborato scritto online redatto sulla base di una bibliografia che accompagna tutto il percorso del corso.

Ognuna delle tre macro-aree comuni (moduli universitari) si conclude con una prova scritta online.

Questo garantisce, accanto a una didattica inclusiva, un giusto riconoscimento – attraverso un giudizio – dell’impegno di ciascuno nel percorso di studi del Master.

Un tutor assiste allievi e allieve nelle operazioni di consegna delle prove intermedie richieste. Per ogni prova vi sono due appelli.

Vuoi iscriverti? Collegati alla sezione MASTER DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI VERONA.

Team di docenti qualificati e tre tutor

Oltre al team di docenti universitari, che sono professionisti ad alta formazione nei rispettivi campi, vii è un’assistenza continua per allievi/e, garantita da tre tutor: un tutor amministrativo e di supporto, un tutor per la didattica e un tutor per gli stage. In questo modo, chi frequenta non è mai lasciato a sé stesso.

Inoltre è possibile, attraverso i tutor, un dialogo proficuo con i docenti e la creazione di una comunità di apprendimento condiviso.

La sede del Master è in un’università prestigiosa e di qualità, come l’Ateneo scaligero, e in una città, Verona, bellissima. Una città che fa della “diversità culturale” la sua cifra distintiva.

Quanto all’Università degli Studi di Verona è nota per la qualità della ricerca scientifica e della didattica, oltre che dei servizi.

Gli iscritti e le iscritte al Master in Intercultural Competence and Management possono usufruire, quali immatricolati dell’ateneo, dei servizi messi a disposizione – a titolo gratuito o con quota a pagamento – per tutti gli allievi/e dell’Università degli Studi di Verona: Centro Linguistico di Ateneo, Biblioteche, sale studio, mensa.

Sono tre le tutor dedicate al Master, in modo da assicurare la massima assistenza agli iscritti e alle iscritte.

Qui di seguito i video di due delle tutor: Cristina Martini, che si occupa del tutoraggio didattico in piattaforma e risponde alla richiesta di informazioni sul Master; ed Elena Guerra che ci occupa degli stage.

Cosa dicono gli ex allievi e allieve del Master

Qui tre video testimonianze di allievi e allieve che si sono diplomati al Master in “Intercultural Competence and Management – Comunicazione, Gestione dei conflitti e Mediazione interculturale in ambito aziendale, educativo, sociosanitario, giuridico, dei mass media e per l’italiano L2”.

Sono persone diverse come formazione di base, interessi, collocazione lavorativa. Abbiamo chiesto loro un’opinione sul Master il giorno della discussione, in presenza, della tesi di Master che conclude il periodo di studi del corso.

Alcuni/e ci hanno risposto in video, altri/e si sono espressi con un’opinione scritta.


Debora Gatti
“Il master, oltre ad avere un ottimo rapporto qualità prezzo offre un’overview interessante sull’ampio e confuso mondo dell’interculturalità e della mediazione interculturale. Punto di forza numero uno di questo master i seminari in presenza: utili, piacevoli e talvolta divertenti, spronano a vedere il mondo da una diversa prospettiva, portando a profonde riflessioni.
Un’altra cosa davvero interessante è il tirocinio. Lavorare sul campo è stato davvero utile e fondamentale per una piena e completa comprensione del master e dei suoi argomenti. Il master mi ha dato molto, a livello personale e spero anche professionale; di certo mi sento di consigliarlo”.

Elena Camerini
“Questo Master mi ha lasciato molto, sia a livello professionale che personale. Affronta tematiche importanti e lascia spazio al confronto, aspetto che ho apprezzato particolarmente. Grazie alla disponibilità e alla preparazione dei docenti non ho avuto difficoltà a studiare materie per me nuove, come ad esempio antropologia o mediazione interculturale. Il tirocinio mi ha permesso di mettere in pratica la teoria studiata e di accrescere le mie competenze professionali. Sono molto soddisfatta del mio percorso e della mia scelta”.

Giuseppina Cerutti
“Questo master mi è stato utile per due motivi: in primis mi ha permesso di poter conciliare lo studio con il lavoro e miei altri impegni sociali; in secondo luogo ho potuto vedere applicate nell’ambito educativo in cui lavoro le teorie e le tecniche illustrate al corso. Questo è stato davvero un valore aggiunto: sperimentare l’utilità di quanto studiavo nel mio mondo lavorativo”.

Calendario didattico e contatti

Se hai esigenze particolari o hai bisogno di altre informazioni, contattaci all’email del Centro Studi Interculturali: centro.interculturale@ateneo.univr.it

Qui trovi il calendario didattico di massima del Master edizione 2021-2022.

Per iscriverti, vai alla pagina dell’amministrazione che si occupa dei Master universitari: Master Intercultural Competence and Management – Iscrizioni

Se vuoi altre informazioni oppure esporci il tuo caso, per particolari esigenze, puoi scriverci all’email: centro.interculturale@ateneo.univr.it

Puoi lasciarci il tuo numero di telefono e ti facciamo richiamare da una nostra tutor.

Il Master universitario di primo livello in Intercultural Competence and Management (Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei Conflitti), diretto dal professor Agostino Portera, è organizzato dal Centro Studi Interculturali del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona.

Scopri il Centro Studi Interculturali con i suoi gruppi di ricerca, i servizi e le pubblicazioni

Il Master online in Intercultural Competence and Managament – Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei Conflitti è la risposta alle sfide della globalizzazione, dell’immigrazione, dell’educazione interculturale, della mediazione interculturale e della gestione dei conflitti nelle imprese, nelle relazioni internazionali, nel sociale, nella sanità, in ambito giuridico e nel sistema dei media (giornalismo e social media).

Vuoi iscriverti? Collegati alla sezione MASTER DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI VERONA.